Brownie San Valentino

– senza glutine, senza uova, senza lattosio, senza burro –

Questa idea di Brownie, vestito a festa per San Valentino, prende spunto da una dolce visto nel programma di Detto Fatto. Io l’ho un pò reinterpretato a mio gusto, in versione senza glutine e non solo.
Si tratta di un semplice brownie al cioccolato, golosissimo, si prepara in 10 minuti e non servono nè uova, nè burro e per renderlo anche senza lattosio ho usato il latte Zymil. Una volta cotto, create la forma che più vi piace, con un coppapasta (potete optare anche per una forma a cuore per renderlo ancora più romantico). Con la parte esterna del brownie, la sbriciolate e la amalgamate o con una crema al cioccolato spalmabile o con una marmellata di arance, come ho fatto io. Formate dei piccoli bon bon e li ripassate nel cacao, nello zucchero a velo, nel cocco, nei confettini. Insomma largo alla fantasia. Dopo non vi resta che assemblare il dolce. Facile no?
Io l’ho ribattezzato Brownie San Valentino, perché è perfetto da presentare a fine cena al proprio compagno/a, per finire in bellezza… Il cioccolato poi lo sappiamo è un potente afrodisiaco naturale.
Non aggiunto altro…

Hai fatto questa ricetta?
Taggami su Instagram @celiachiamo_con_gusto.

Potrebbe piacerti anche

Rispondi