Castagnole alla ricotta senza glutine

Castagnole alla ricotta senza glutine

di Virginia

Castagnole, frittelle, zeppole in qualunque modo le chiamate sono i tipici dolci di Carnevale, diffusi in tutta Italia! Piccole palline della grandezza di una castagna (da qui il nome castagnola), dolci, morbide, zuccherose, golose che piacciono proprio a tutti grandi e piccini! Rese ancora più morbide e gustose dall’aggiunta della ricotta. Vediamo insieme come prepararle, con una ricetta facile e veloce ;) Provare per credere!!!! :D
E poi a Carnevale ogni fritto vale!!!!  

Castagnole alla ricotta senza glutine

Ingredienti:

250 gr. di farina per dolci senza glutine

250 gr. di ricotta

80 gr. di zucchero semolato

2 uova

mezza bustina di lievito in polvere per dolci

un pizzico di sale

la buccia grattugiata di un limone

limoncello q.b. (se piace)

olio di semi di arachide per friggere

zucchero semolato per la copertura

Procedimento:

In una ciotola unire insieme la ricotta e lo zucchero e con una spatola iniziate ad amalgamare bene. Poi aggiungete le uova, la buccia grattugiata di un limone, il limoncello e il sale, continuando a mescolare il tutto. Infine incorporare la farina con il lievito. L’impasto deve risultare ben liscio e compatto.
Scaldare l’olio di semi di arachide in una padella e quando sarà giunto a temperatura per friggere, con l’aiuto di due cucchiaini formare delle piccole palline di impasto, da far scivolare nell’olio.
Quando risulteranno ben dorate, con l’aiuto di una schiumarola, toglietele dall’olio e lasciatele asciugare su carta assorbente. Ancora calde farle rotolare nello zucchero semolato oppure semplicemente con una spolverata di zucchero a velo.
Le vostre castagnole sono pronte per essere gustate.
Una tira l’altra. :)

Castagnole alla ricotta senza glutine

Castagnole alla ricotta senza glutine

Castagnole alla ricotta senza glutine

Castagnole alla ricotta senza glutine

Potrebbe piacerti anche

Rispondi