Sentieri della Vita

Farina di semi d’uva – Naturalmente senza glutine

di Virginia

Nuove farine alternative e naturali si affacciano sul mercato italiano. Tra queste, la farina estratta dai semi d’uva. Una sorta di elisir di lunga vita che ci regala la pianta della vite.

È naturalmente senza glutine e gode di molteplici proprietà benefiche per il nostro organismo. Contiene, in quantità elevate, antiossidanti con conseguenti proprietà antinfiammatorie, ripulisce il sangue migliorando la circolazione sanguigna, regola la pressione e riduce il livello del colesterolo.

Estratta dai vinaccioli ossia i semi dell’acino d’uva senza alcun trattamento chimico o aggiunta di additivi, questa varietà di farina è ricchissima di vitamina C e betacarotene. Gli antiossidanti, una volta entrati nel nostro organismo, restano attivi anche fino a tre mesi.

Il suo colore e sapore cambiano leggermente a seconda della varietà di uva usata nella produzione e può essere mescolata con altre farine nei prodotti da forno, nelle zuppe, in aggiunta allo yogurt, nei cereali o al muesli. La farina ha delicate e gradevoli note di nocciole ed è naturalmente priva di glutine, il che la rende indicata nelle diete per celiaci. Può essere usata anche come integratore (basta un cucchiaino al giorno).
Da provare, per la sua particolarità la pizza impastata con farina di semi d’uva, senza glutine. La percentuale di farina di semi d’uva da utilizzare negli impasti di pane, pizza, dolci è il 5% .

Farina di semi d’uva: proprietà

  1. Azione antinvecchiamento: grazie alle potenti sostanze antiossidanti (acidi fenolici, tocoferolo e proantocianidine) contenute nei semi d’uva, questa farina è un elisir di lunga vita perchè contrasta l’avanzare dei segni del tempo, proteggendo l’organismo dai radicali liberi
  2. Azione anti tumorale e cardioprotettiva: secondo uno studio condotto dall’Università di Oslo, è un ottimo coadiuvante per proteggersi da tumori e malattie cardiovascolari grazie al resveratolo, una sostanza presente anche nel vino.
  3. Benefici per la pelle: la farina di semi d’uva deterge e purifica la pelle. Tutto merito delle preziose proprietà contenute in essa, in grado di prevenire la distruzione delle strutture di collagene e persino rinforzarle.
  4. Antireumatica: anche le ossa beneficeranno dei prezioni contenuti di questa farina. Combatte artriti e reumatismi per gli ingenti quantitativi di vitamine del gruppo E e C.
  5. Una vista da “falco”: oltre alle applicazioni relative alle problematiche che riguardano vene varicose e fragilità capillare, la farina prodotta dai semi d’uva è un ottimo aiuto anche per alcuni disturbi della vista, come la degenerazione maculare e la retinopatia diabetica.
  6. Salvaguardia dall’inquinamento: i semi dell’uva proteggono l’organismo dall’ inquinamento e dall’ effetto del tabacco, una cosa importante soprattutto se siamo fumatori passivi.
  7. Antistress
  8. Senza glutine e quindi adatta ai celiaci.

I semi dell’acino d’uva, o vinaccioli, hanno un elevato contenuto di Polifenoli e Antiossidanti e sono ricchi di Fibre, Minerali, Omega6, Vitamina C e Vitamina E, importante per il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare e ottima per i benefici che dà nel prevenire il cancro. Tra le altre proprietà, da rilevare la presenza di acidi grassi polinsaturi, fondamentali per il controllo del colesterolo e utili a tamponare l’acidità prodotta da sforzi intensi.

Azienda Agricola “Tenuta Colle degli Angeli”
Sentieri della vite – Il benessere in cucina

L’Azienda Agricola Tenuta Colle degli Angeli si trova sulle verdi colline di Imola, al centro della famosa “food valley”, dove il sole e lo scorrere del tempo diventano ingredienti magici per i cibi migliori del mondo.

Sentieri della Vite non è un normale di Brand di pasta e prodotti da forno artigianali. La particolarità di questa linea è l’ingrediente magico che viene utilizzato: la farina di semi d’uva, che rende i prodotti gustosi, di qualità e, soprattutto, che fanno bene alla salute. Inoltre, molti prodotti come dolci e salati sono preparati con ingredienti privi di glutine, quindi adatti ai celiaci.

Conosciamo meglio chi dedica amore e passione in questo progetto: Roberto e Marina.
Roberto, ha ereditato i valori sani della terra, rispetto e passione, dal padre. Aggettivi che si tramandano nella sua famiglia di generazione in generazione.
Da sempre quelle parole le ha portate nel cuore, così nel 2006 con grande coraggio ha lasciato il suo precedente lavoro e insieme alla moglie Marina hanno trasformato un vecchio sogno in realtà, acquistando un podere sopra le colline di Imola.
Marina, ha scelto il nome “Tenuta Colle degli Angeli” con il cuore. Così come con il cuore fa funzionare al meglio questa piccola ma grande attività di famiglia.
E’ nata così la prima linea di vini, quella dedicata alle virtù e agli Arcani. A cui è seguita la linea Rò (la prima della disciplinare DOP) e Romà, quella che rappresenta l’unione perfetta: Romà, infatti, è l’unione delle iniziali dei loro nomi (ROberto e MArina) e letto al contrario porta a una parola davvero magica: “AMOR”.
Dall’amore per il vino e per la natura, nasce Sentieri della Vite, utilizzando tutto dell’uva, come i semi dell’acino d’uva o vinaccioli. Dai quali ricavano una eccellente farina di semi d’uva, naturalmente senza glutine. Unici in Italia. La farina di semi d’uva è adatta per le preparazioni dolci e salati, ma anche come integratore alimentare, per le sue innumerevoli qualità benefiche per il nostro organismo.

I prodotti da forno artigianali senza glutine derivati dalla lavorazione della farina di semi d’uva sono gli Acini di pane con curcuma e zenzero (ingredienti: farina di riso, amidi deglutinati, farina di semi d’uva, acqua, sale iodato, olio extravergine di oliva, curcuma, zenzero, lievito di birra) e i Cuori di vite, biscotti ripieni di crema di cioccolato e nocciola (Ingredienti: Amido di mais, farina di semi d’uva, farina di riso, zucchero, uova, agente lievitante, addensante guar, aroma di vaniglia).
Presto nuovi prodotti si uniranno alla linea senza glutine Sentieri della vite.

A presto con delle ricette senza glutine dove la farina di semi d’uva sarà la protagonista.

Potrebbe piacerti anche

Rispondi