Collage Gluten Free Expo 2017

Gluten Free Expo e Lactose Free Expo 2017.

di Virginia

Gluten Free Expo e Lactose Free Expo 2017. Cosa vi siete persi!

Si è concluso il Gluten Free Expo e Lactose Free Expo, il salone internazionale dedicato ai prodotti e all’alimentazione senza glutine e senza lattosio, svoltosi a Rimini Fiera dal 18 al 21 novembre 2017.
Ogni anno è diventata una tappa obbligatoria, alla scoperta delle novità sul senza glutine e quest’anno anche sul senza lattosio. E’ anche un momento di incontro con tante persone, diventate amiche proprio grazie alla celiachia. Posso dire che è come una grande famiglia ed il Gluten Free Expo è il posto ideale dove poterci incontrare ogni anno e confrontarci.
Novità per me, sicuramente quest’anno, è essere stata una delle blogger ufficiali della manifestazione!! E proprio in questa occasione, aver potuto conoscere di persona tante amiche blogger.
Il mio leitmotiv è: “Sentirsi parte di qualcosa, insieme, uniti dalla celiachia!”
Tanti eventi gastronomici dove chef e pizzaioli del senza glutine si sono alternati in bellissimi show cooking.


Passiamo alle novità, quest’anno molte aziende hanno puntato su molti prodotti vegan, bio, senza latte oltre che senza glutine. Con l’avvicinarsi del Natale in prima linea ci sono i Panettoni! Ho assaggiato dei panettoni che non hanno niente a che invidiare ai classici glutinosi. Morbidi, profumati, ricchi di sapore, di tradizione, preparati artigianalmente, perfetti da portare sulla nostra tavola di Natale. In particolare sto parlando del Panettone di Brio Gluten Free Bakery, senza glutine, senza latte, vegan e bio. Una realtà completamente artigianale di prodotti da forno per celiaci, in provincia di Verona. E dei panettoni della Pasticceria Cuneo, soffici come da tradizione piemontese con una lavorazione lenta e una lievitazione naturale. Ricchi di canditi o gocce di cioccolato. Disponibile anche in versione senza lattosio.
Buoni come una volta.
Girare per gli stand assaporando nuovi gusti e sapori, tra un sorriso e l’altro e trovare delle conferme come il nuovo tarallino al grano saraceno di Puglia Sapori. Una novità presentata proprio al Gluten Free Expo. Un piccolo cerchio perfetto dove è racchiuso tutto il gusto e il sapore del grano saraceno. La vera ricetta del tarallo pugliese. Snack perfetti in comode confezioni da portare sempre in borsa. Senza latte, senza uova, senza lievito, senza zuccheri aggiunti e naturalmente senza glutine! Inoltre i minigrissini Puglia Sapori sono stati i vincitori del GlutenFree Awards al Gluten Free Expo nella categoria Snack salati. I Love Tarallino.
Colpo d’occhio per i prodotti GÜDO e soprattutto con un sorriso proprio come il loro motto: “Mai più senza gusto, sempre con il sorriso”. GÜDO è un’azienda italiana, in provincia di Parma, specializzata nella produzione di alimenti senza glutine. Presenta una pasta ai multicereali (mais bianco, riso integrale, mais giallo e teff), una pasta al riso integrale, una linea biscotti, anche senza latte ed uova ed al grano saraceno, una linea crackers con semi di chia, una linea pane (pane bianco, integrale senza lattosio e con lievito madre) e preparati per dolci, pane e pizza. Packaging colorato e ricco di sorrisi.
Gluten Free and happy to be.
Novità in arrivo per quanto riguarda la prima colazione dall’azienda Vitabella-Molino Nicoli che arriverà sul mercato nel 2018 ed è stata possibile assaggiare in anteprima presso il loro stand. Si tratta della gamma bio di Muesli croccante con cioccolato, con ingredienti 100% naturali e la Gamma baby-kids con Fiorellini fragola e mirtillo e Choco stars, per la colazione dei più piccoli. Ingredienti naturali come farina di riso, sciroppo d’agave, fragole, mirtilli, fibra di cicoria, cacao. Divertimento a colazione. Infatti oltre alla linea colazione per bambini troviamo anche i bio snak baby con gli snack al formaggio e al gusto fragola. Sono cornettini di mais non fritti, fragranti, senza olio di palma e a basso contenuto di grassi adatti proprio per i bambini per iniziare a mangiare bene per crescere meglio. Ho avuto il piacere di provare già lo scorso anno i loro prodotti grazie ad un contest su Instagram sulla prima colazione e ne sono rimasta entusiasta sulla varietà di prodotti presentati. Ogni momento è gluten free.
Grande conferma per i prodotti Felicia, con la loro pasta 100% con farina di legumi (lenticchie rosse bio, piselli verdi bio, lenticchie gialle bio, fagioli verdi mung bio e ceci bio), senza glutine, bio, vegan, ricca di proteine, fibre, ad alto contenuto di ferro, zinco, fosforo e magnesio.
Presso lo stand Schar c’è stata come ospite d’onore Sonia Peronaci, la foodblogger italiana per eccellenza, che ha cucinato ininterrottamente tante prelibatezze senza glutine, sempre con il sorriso, presentando con una ricetta la nuova pasta secca Schar: penne con sugo di salsiccia e funghi.
E’ stato possibile assistere anche al live streaming della puntata de “La cuoca e il secchione” dove Sonia e lo chef Antonio hanno preparato una cheesecake al bicchiere con coulis di frutti rossi. Sicuramente una bella occasione per poter conoscere di persona Sonia Peronaci ed assaggiare tanti suoi piatti.


Altre novità in arrivo sul mercato senza glutine sono i prodotti Pescanova, come Paella e Tapas, come le tradizionali ricette spagnole. Il tortellino Gustamente, presentato con una degustazione anche in versione senza lattosio. La tradizione italiana da gustare ideale per tutti!
Immancabile gli assaggi allo stand Alimenta 2000, con i loro croissant sfogliati senza glutine e tante prelibatezze! Non nego che i loro croissant accompagnano le mie colazioni, prefetti e fragranti come quelli normali.
Novità anche per gli intolleranti al lattosio, il croissant glutenfree e vegan presentato in fiera dall’azienda MaxFree. Sfogliato alla perfezione.
Lo stand di Forneria Veneziana ha colpito per la varietà di biscotti vegan, lactose free e glutenfree e delle Granole, mix di cereali, in comode confezioni da portare sempre con sè, per arricchire un pranzo o per un semplice break. Tutto con prodotti naturali.
Parliamo della Pizza senza glutine! Io ho sicuramente il cognome più bello del mondo, “Pizza”, poi sono campana, e sono anche celiaca, quindi per me la pizza è sacra! Ho finalmente assaggiato la vera pizza napoletana grazie al Maestro pizzaiolo Marco Amoriello, tre volte Campione del mondo di pizza senza glutine, preparata con maestria con la farina senza glutine di Mulino Caputo. Inoltre inventore della Pizza Peroni, dove tra i suoi ingredienti troviamo proprio la birra Peroni senza glutine che dona alla pizza una morbidezza unica, un colore più intenso ed un gusto davvero buono.
E devo ringraziare anche Sara Palmieri, arrivata sul podio al Campionato Mondiale della Pizza 2016, che mi ha regalato un sogno: la pizza a portafoglio, senza glutine, che non mangiavo da ben 15 anni! Donne e pizza, ora, finalmente, non più un mestiere solo da maschi. Infatti proprio al Campionato Europeo di pizza senza glutine, svoltosi proprio al Gluten Free Expo 2017, il primo posto sul podio è una donna: Mihaela Anina Busuioc!!!!
Un appuntamento importante al Gluten Free Expo è stata la presentazione del nuovo ricettario “Ricette a tutta birra…senza glutine“, una pubblicazione curata da Gluten Free Travel & Living in collaborazione con Birra Peroni senza glutine. Non si tratta solo di un semplice ricettario ma di un vero e proprio viaggio di come nasce una birra e come si “sglutina”. Disponibile anche nella versione e-book, consultabile sul sito di Gluten Free Travel & Living.
Quest’anno al Gluten Free Expo ha debuttato la prima edizione del Lactose Free Expo, dedicato al mercato senza lattosio. AILI (Associazione Italiana Latto-Intolleranti) ha presentato proprio in questa occasione il primo marchio italiano ed europeo che identifica e certifica i prodotti e servizi senza lattosio, latte e derivati: L-Free. E’ stato possibile effettuare, in loco, anche un test genetico per scoprire eventuali intolleranze al lattosio. Il risultato verrà inviato comodamente a casa tramite email. (L’ho fatto anche io e vi farò sapere!!!)
Con piacere, quest’anno ho visto un interesse crescente verso la birra artigianale senza glutine, con la presenza al Gluten Free Expo di molti birrifici italiani.  Io sono un’appassionata di birre artigianali, ogni anno visito il Beer Attraction, proprio a Rimini Fiera, per scoprire novità sul mondo delle birre artigianali senza glutine. Piacere incontrare in questa occasione il Birrificio Etnia (conosciuto proprio al Beer Attraction) che ha presentato una vasta scelta di birre artigianali senza glutine. Nei quattro giorni di fiera le sei birre del range di Etnia certificate glutenfree sono andate letteralmente a ruba (UK, NZ, Sweet Stout, Double IPA, Blond e Double Blanche)!!


Spesso, nel pensiero comune, i prodotti senza glutine sono considerati deludenti, e proprio nelle birre senza glutine non manca il sapore intenso e la consistenza che una vera birra artigianale deve avere.
Proprio legato alla birra, interessante è stato seguire i laboratori di abbinamento dolci e birra, pizza e birra, organizzato da Nonsologlutine Onlus, associazione fondata da Alfonso Del Forno, accompagnandoci in degustazioni guidate alla presenza di pizzaioli, chef e pasticcieri,  ed alla divulgazione di temi riguardanti l’alimentazione naturalmente priva di glutine.
Da menzionare il nuovo progetto Taco Nostrum, presentato da Nonsologlutine Onlus, con una degustazione di street food basato su prodotti naturalmente privi di glutine, preparati al momento, il taco appunto, di ispirazione messicana, ma riprodotti in chiave italiana, usando solo farina di mais italiano, acqua e sale, con farciture nostrane (da qui il nome Taco Nostrum). Un progetto che si svilupperà nel corso del 2018.
Il Gluten Free Expo è stata la cornice perfetta per la premiazione del Premio Senza, il primo riconoscimento nazionale indipendente per prodotti italiani specifici per le intolleranze alimentari. L’elenco dei vincitori ufficiali del Premio Senza 2017:

Se posso fare una piccola considerazione di cosa mi è mancato un pò al Gluten Free Expo quest’anno è una riduzione dello spazio Agorà, non più centrale come gli anni scorsi. Un punto, credo, importante dove potersi confrontare su molte tematiche e soprattutto sciogliere ancora molti tabù, presenti nel “pensiero celiaco”.
Il Gluten Free Expo vi aspetta alla sua settima edizione dal 17 al 20 novembre 2018!!!!! :D

Potrebbe piacerti anche

Rispondi