Zeppole San Giuseppe sg

Zeppole di San Giuseppe senza glutine

di Virginia

Il classico dolce della tradizione italiana per festeggiare San Giuseppe è la zeppola!
Secondo la tradizione dell’epoca romana, dopo la fuga in Egitto con Maria e Gesù, San Giuseppe dovette vendere frittelle per poter mantenere la propria famiglia in terra straniera. Proprio per questo motivo, in tutta Italia, le zeppole divennero i dolci tipici della festa del papà, preparati per festeggiare e celebrare la figura di San Giuseppe.
Zeppola fritta o al forno quale preparerete voi? :)

Ingredienti per 8 zeppole grandi:

100 ml di acqua

65 gr. di farina senza glutine (Nutrifree per pane)

50 gr. di margarina

2 uova

1 cucchiaino di zucchero

1 pizzico di sale

Procedimento: 

Porre sul fuoco in un tegame l’acqua con il burro a dadini, lo zucchero e il sale. Non appena inizierà a bollire, togliere il tegame dal fuoco e aggiungere la farina setacciata, mescolando velocemente. Riporre il tegame sul fuoco, a fiamma bassa, e con un cucchiaio di legno mescolare fin quando il composto non si staccherà dalle pareti formando una palla. Sul fondo si deve formare una leggera patina bianca.A quel punto togliere il composto dal fuoco e sistemarlo in un recipiente per farlo raffreddare. Aggiungere le uova, uno alla volta, sempre mescolando con un cucchiaio di legno. Far amalgamare bene un uovo prima di aggiungerne un altro. Trasferire il composto così ottenuto in una sac-à-poche con una bocchetta stellata. Foderare con carta forno una placca e formare dei cerchi medio grandi ben distanziati tra loro. Cuocere in forno già caldo a 200° per 15 minuti. Trascorso questo tempo, abbassare la temperatura a 190° e continuare a farli cuocere per altri 10 minuti. Quando le zeppole saranno ben dorate in superficie spegnere il forno e lasciarli all’interno per altri 10 minuti con lo sportello aperto.

Una volta raffreddate tagliare a metà le zeppole e farcirle con la crema pasticcera, precedentemente preparata. Richiudere le zeppole farcite, guarnire il centro con un altro ciuffo di crema e a piacere con amarene, cioccolata. Cospargere di zucchero a velo…

Potrebbe piacerti anche

Rispondi